I campi di villa Quaglina

Tra tradizione e innovazione.
Un progetto nato per valorizzare e conservare
le eccellenze agro-alimentari piemontesi.

Villa Quaglina è l’ex Seminario degli Oblati di San Giuseppe in Asti.

Una bella villa del secolo scorso immersa nel verde, con annessa  cascina e  parco circostante di sei ettari di terreno coltivabile, non più utilizzata da anni.

Nel 2014, il Consorzio COALA e PIAM onlus, ridanno nuova  vita a questo complesso, inziando l’attività di accoglienza  profughi e rifugiati. È in questo contesto, partendo dall’accoglienza, che è nato e si è sviluppato il progetto per valorizzare e conservare le eccellenze agro-alimentari piemontesi.

Una nuova idea di Impresa Sociale.

I nostri numeri

I Campi di Villa Quaglina
QUINTALI DI MAIS OTTOFILE ROSSO
I Campi di Villa Quaglina
QUINTALI DI MAIS GIALLO MARANO
I Campi di Villa Quaglina
QUINTALI DI GRANO SARACENO
I Campi di Villa Quaglina
QUINTALI DI GRANO ANTICO

I prodotti

Una coltivazione naturale
nel pieno rispetto della tradizione.

Il mais ottofile rosso, il mais giallo marano. E ancora il grano saraceno e il grano antico. Prodotti di altissima qualità, ottenuti grazie a una coltivazione naturale senza diserbanti né pesticidi e a una lavorazione che ancora avviene nel pieno rispetto della tradizione. Dalla raccoltà manuale o tramite trebbiatura manuale, all’essicazione al sole o tramite essicatoi a fiamma indiretta, fino alla macinazione a pietra, tutta la filiera produttiva contribuisce infatti a esaltare le caratteristiche organolettiche dei cereali, lasciando nelle farine tutte le componenti del chicco.

Farine poi utilizzate per ottenere la tradizionale polenta, ma anche per produrre paste di meliga e pane di mais.

team image
Il mais Ottofile Rosso

La ``melia du re``, della cui polenta era ghiotto re Vittorio Emanuele II.
Un mais indicato per diabetici e celiaci e ricco di proprietà nutritive.

team image
Il mais Giallo Marano

Un mais particolarmente indicato per la produzione di farina per polenta.
Un alimento radicato nella cultura contadina e riconosciuto come Prodotto Agroalimentare Tradizionale.

team image
Il Grano Saraceno

Un alimento privo di glutine e colesterolo e ricco di sali minerali e antiossidanti.
Particolarmente indicato in gravidanza e durante l'allattamento per il suo alto valore energetico.

team image
Il Grano Antico

Un cereale leggero e digeribile grazie al suo basso indice glicemico e alla sua bassa percentuale di glutine.
Ottimo per prevenire le intolleranze e preparare piatti gustosi e saporiti.

Ordina le nostre farine

Scegli per te solo farine coltivate in modo naturale
e sostieni un progetto etico e sociale.

I Campi di Villa Quagliana. Oltre la qualità, un progetto sociale. Che parla di integrazione, di coesione, di convivialità.

Un’esperienza unica, che attraverso il lavoro della terra e la raccolta dei suoi frutti è capace di far sentire a casa propria persone che si trovano a migliaia di chilometri dalla loro terra natia.

Le farine dei campi di Villa Quaglina prodotte con la collaborazione dell’az gr. Cesare Quaglia di Variglie, vengono ottenute da essiccazione lenta e naturale dei cereali, selezionati e conservati senza impiego di prodotti chimici, macinati a pietra antica dal Molino Cravero di San Martino Alfieri.

L’Azienda Agricola di Cesare Quaglia (Agricoltura Indigena) è a Variglie, Corso Alba 243 – Asti, tra le colline del Monferrato sulla sponda sinistra della Valle del Tanaro, si occupa di coltivazione e trasformazione di cereali e canapa, con metodo integrato e organico, impegnato nella riscoperta e valorizzazione della biodiversità locale, specializzato nella produzione di sementi certificate e cereali antichi, promotore della coltivazione e dello sviluppo della filiera della canapa in Italia, da oltre 15 anni ha esperienza di cooperazione allo sviluppo nel settore agricolo in Africa Occidentale.

LO CHEF CONSIGLIA

La Puccia
della Langa Astigiana

Una ricetta sfiziosa, il capocollo di maiale con polenta e verze. Il suggerimento dello chef Piero Fassi per esaltare il sapore della nostra polenta.

Dicono di noi

I Campi di Villa Quaglina
raccontati sulle più importanti testate
nazionali ed internazionali.